ZeropuroLe etichette Zeropuro

Le etichette Zeropuro

Per rafforzare la purezza e la naturalità del prodotto, le etichette dei vini Zeropuro sono state progettate in modo da vestire con originalità la bottiglia e allo stesso tempo favorirne la separazione in ottica di riciclo.
Le illustrazioni rafforzano la naturalità del prodotto raccontando la fotosintesi clorofilliana, il processo biologico primario per la vita. Le piante attraverso la fotosintesi si procurano il nutrimento necessario per crescere e permette la tutto l’ecosistema
del nostro pianeta.
Ciascun vino della linea è identificato con uno degli elementi coinvolti nella fotosintesi: sole, foglie, fusti, suolo, radici e acqua. La forma, nel rispetto delle normative di legge, è pensata per essere ancorata al vetro solo con un piccolo punto di colla, in modo che, una volta consumato il vino, l’etichetta può essere facilmente rimossa per essere smaltita separatamente dalla bottiglia.

Le etichette sono prodotte con una miscela di polvere di pietra (carbonato di calcio) e resine atossiche (polietilene ad alta densità ) che agiscono come legante. Per questo sono:

100% TREE FREE
Nessun albero viene tagliato durante il suo processo di produzione della carta pietra perché si utilizza esclusivamente materiale inerte proveniente da scarti di lavorazione come base della sua composizione.

100% RECYCLABLE
La carta pietra è fotodegradabile in un periodo di 14-18 mesi.
È inoltre 100% riciclabile e recuperabile per produrre altra carta pietra, materiali plastici, materiali per l’industria edile e metallurgica e per l’agricoltura.